rotate-mobile
Mercoledì, 19 Giugno 2024
Città Belluno

Maestro di sci cade in pista e muore sul colpo

Un maestro di sci di 37 anni, Federico Tommasi, di Carbonera (Treviso) è morto per le conseguenze di una "banale" caduta sulla pista Loita ad Auronzo

BELLUNO - Ieri pomeriggio intorno alle 15 una tragedia sulla pista Loita ad Auronzo. Un maestro di sci di 37 anni,  Federico Tommasi, di Carbonera (Treviso) è morto per le conseguenze di una "banale" caduta.

L'uomo aveva sostato per pranzo con un amico al lago Antorno, dopo una mattinata di scuola sci. Di nuovo in pista, è arrivato in un tratto di neve fresca, è caduto e ha battuto la testa contro una roccia. E' morto sul colpo. 

L'amico che era con lui, sotto shock, ha chiamato i soccorsi. Si è pensato dapprima a un malore, poi è invece apparso chiaro che la morte è stata causata dalla frattura riportata nella caduta. Sul posto i soccorsi inviati dal Suem 118: l’elicottero dell’Aiut Alpin e il soccorso alpino, oltre a una pattuglia dei carabinieri di Auronzo.

Tutti i dettagli su TrevisoToday

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maestro di sci cade in pista e muore sul colpo

Today è in caricamento