rotate-mobile
Venerdì, 3 Febbraio 2023
Città Foggia

Pensa che facciano pipì sotto casa sua e accoltella due giovani: uno muore

Tragedia a Monte Sant'Angelo (Foggia): l'aggressore è stato arrestato e poi ricoverato a San Giovanni Rotondo a seguito di un crollo psico-fisico

Finisce in tragedia l'accoltellamento avvenuto domenica sera, a Monte Sant'Angelo (Foggia), dove due giovani di 22 e 23 anni erano stati feriti rispettivamente ad una coscia e all'addome da un 60enne del posto che accusava loro di urinare sotto la sua abitazione.

La scorsa notte è deceduto il giovane ferito all'addome. Troppo gravi le lesioni riportate: il 23enne Felice Fischetti è morto all'ospedale Casa Sollievo della Sofferenza di San Giovanni Rotondo dove era ricoverato. Si aggrava, quindi, la posizione dell'aggressore, un 60enne del posto, arrestato per tentato omicidio e lesioni dai carabinieri subito dopo il fatto. 

L'aggressore è attualmente ricoverato a San Giovanni Rotondo a seguito di un crollo psico-fisico.

La notizia su FoggiaToday

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pensa che facciano pipì sotto casa sua e accoltella due giovani: uno muore

Today è in caricamento