Sabato, 25 Settembre 2021
Città Trapani

Tragedia a San Vito lo Capo: turista muore trascinato in mare dal suo camper

La vittima è un uomo di 73 anni, travolto dal mezzo davanti agli occhi della moglie: aveva dimenticato di inserire il freno a mano

E' morto sotto gli occhi della moglie Francesco Arena, 73 anni, schiacciato dal suo camper sugli scogli di Macari, frazione di San Vito lo Capo, nel trapanese.

Il mezzo ha iniziato a muoversi all'improvviso, avanzando verso lo strapiombo sulla scogliera che si affaccia sul mare. L'uomo ha messo in salvo la moglie e poi ha provato a tirare il freno a mano, che aveva dimenticato di inserire. Una manovra ai limite dell'impossibile e per Arena non c'è stato niente da fare. Sul posto i vigili urbani, i sanitari del 118, i carabinieri e gli uomini della Capitaneria di porto.  

L'uomo, nato ad Alcamo ma da anni residente a Caponago, in Brianza, era tornato in Sicilia per trascorrere qualche giorno di vacanza insieme alla moglie, ma la sosta a Macari gli è stata fatale. 

La notizia su MonzaToday

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia a San Vito lo Capo: turista muore trascinato in mare dal suo camper

Today è in caricamento