Lunedì, 15 Luglio 2024
Città Verona

Carica un fucile d'epoca ma parte un colpo e si uccide

La vittima è un sessantenne. Doveva partecipare a una rievocazione storica, l'incidente è avvenuto mentre si preparava

Ucciso da un colpo partito da un'arma antica, che lui stesso stava caricando per partecipare a una rievocazione storica. È morto così oggi 1° luglio un uomo di 61 anni a Valgatara (Verona).

Come spiega VeronaSera, la vittima abitava nella frazione di Marano di Valpolicella e stava utilizzando un "trombino" ovvero un'arma simile a un grosso fucile caricato con polvere da sparo del peso di circa 30 chilogrammi, diffusa in Lessinia e in Valpolicella. Per cause da accertare, l'uomo è stato centrato alla tempia ed è morto sul colpo. I carabinieri, intervenuti sul posto, escludono responsabilità di terzi. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carica un fucile d'epoca ma parte un colpo e si uccide
Today è in caricamento