rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Brescia

Travolto dal camion dei rifiuti, muore in ospedale. L'autista: "Non l'ho visto"

La vittima si chiama Bortolo Fasani e ha 93 anni. Venerdì è stato investito dal mezzo pesante in via Zanaboni

Travolto da un camion dei rifiuti mentre si trovava nei pressi di alcuni cassonetti: è morto in ospedale per le ferite riportate nell’incidente Bortolo Fasani, 93 anni, fabbro in pensione residente a Isorella.

Come spiegato da Brescia Today, l’uomo è stato investito venerdì 15 ottobre in via Annetta Zanaboni. L'autista del camion era impegnato nella raccolta del rifiuti, e quando Fasani è stato travolto, stando a quanto sostenuto dal lavoratore, si trovava in un punto cieco. Tanto che il camion ha continuato la sua corsa sinché non è stato allertato dalle grida dei passanti che hanno assistito alla scena. A quel punto ha fermato il mezzo, ha realizzato cos’era accaduto e ha dato l’allarme.

Sul posto sono intervenuti Vigili del fuoco, carabinieri e Polizia stradale, insieme con l’ambulanza che ha immediatamente portato l’uomo in ospedale. Se all’inizio la prognosi, pur grave, sembrava incoraggiante, le sue condizioni si sono aggravate sino alla morte.

L’autista del camion dei rifiuti è ora indagato per omicidio stradale, un atto dovuto per portare avanti le indagini. La Polizia stradale al termine dei rilievi ha messo sotto sequestro il mezzo pesante, e gli investigatori stanno raccogliendo le testimonianze delle persone che hanno assistito all’incidente e visionando le riprese delle videocamere di sorveglianza installate nelle abitazioni del quartiere. Sposato con Adua, Bortolo Fasani lascia anche figlia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Travolto dal camion dei rifiuti, muore in ospedale. L'autista: "Non l'ho visto"

Today è in caricamento