rotate-mobile
Domenica, 5 Febbraio 2023
Milano

È morto il 19enne investito dal pirata della strada denunciato dalla madre

L'incidente a Senago, nel milanese. Il ragazzo era stato ricoverato in ospedale dopo l'incidente, riportando anche l'amputazione dell'arto destro

Non ce l'ha fatta il 19enne investito a Senago, nel milanese, da un pirata della strada di 27 anni poi denunciato dalla madre. Il ragazzo, che era in moto con un amico, era stato rianimato sul posto subito dopo l'incidente perché in arresto cardiaco ed era stato poi trasportato al Policlinico San Gerardo di Monza, dove era stato ricoverato in rianimazione. Nello schianto aveva anche riportato l'amputazione dell'arto inferiore destro.

L'incidente a Senago: il pirata della strada denunciato dalla madre

L'incidente è avvenuto intorno all'1.30 di domenica, in via Alcide De Gasperi a Senago. I due ragazzi, il 19enne e un 20enne, erano su scooter condotto dal più grande quando sono stati travolti da un'auto, che poi si è allontanata.

Il 20enne era rimasto ferito con traumi agli arti inferiori e superiori, mentre il 19enne era apparso subito in condizioni gravi.  

L'investitore è uno studente 27enne di Paderno Dugnano, in provincia di Milano. Dopo essere fuggito dal luogo dell'incidente, il 27enne era tornato a casa. Ad allertare il 112 raccontando quello che era successo era stata la madre. I carabinieri lo hanno denunciato per lesioni personali gravissime, fuga a seguito di incidente stradale ed omissione di soccorso. Ora si procederà per omicidio stradale.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

È morto il 19enne investito dal pirata della strada denunciato dalla madre

Today è in caricamento