rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Città Trento

Tragedia sul lavoro, Marco Bindo lascia la moglie e due figli

L'ingegnere di 46 anni è morto martedì pomeriggio in un noto locale in ristrutturazione a Darzo di Storo (Trento), dove stava effettuando un sopralluogo

Non c'è stato nulla da fare per l'ingegnere di 46 anni Marco Bindo: quando sono arrivati i soccorsi, era in arresto cadiaco. E' deceduto poco dopo.

Incidente sul lavoro

L'ingegnere è morto martedì pomeriggio in un noto locale in ristrutturazione a Darzo di Storo (Trento), dove stava effettuando un sopralluogo. 

Marco Bindo è morto

L'uomo, residente a Storo, è stato trovato privo di vita in fondo alla tromba delle scale. Stava effettuando delle misurazioni per la ristrutturazione di un noto locale notturno quando, per motivi ancora in corso di accertamenti, sarebbe caduto per diversi metri. Forse un malore all'origine dell'incidente.

L'esatta dinamica dell'incidente è al vaglio dei carabinieri.

Bindo, che lascia la moglie e due figli, si occupava del progetto di ristrutturazione dell'edificio. Sgomenti i colleghi di lavoro, che hanno immediatamente chiamato i soccorsi, e la comunità di Storo dove viveva e lavorava.

La notizia dell'incidente su TrentoToday

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia sul lavoro, Marco Bindo lascia la moglie e due figli

Today è in caricamento