Sabato, 27 Febbraio 2021
Brescia

Uomo ucciso a coltellate: arrestato il figlio della compagna

La vittima, un 74enne, è stato ucciso con diverse coltellate. I carabinieri hanno arrestato un 44enne polacco, figlio dell'attuale moglie 

Foto di repertortio

Omicidio a Fiesse, in provincia di Brescia. Un uomo di 74 anni, Marino Pellegrini, è stato ucciso nel primo pomeriggio di lunedì 21 maggio nel centro storico del paesino bresciano. Secondo le prime informazioni, ad accoltellarlo mortalmente sarebbe stato un 44enne di origine polacca, figlio dell'attuale compagna e affetto da diversi problemi dovuti all’uso di alcol e droga.

A dare l'allarme, poco prima delle 15.30, è stata la moglie della vittima, pure lei di origini straniere. Sul posto si sono precipitati i carabinieri e diverse ambulanze, ma per Pellegrini non c'è stato nulla da fare: quando hanno raggiunto l'abitazione, situata in via XX settembre, era già morto. Il 44enne, che in passato ha già trascorso un periodo in carcere, è stato arrestato dai carabinieri.

Tutti gli aggiornamenti su BresciaToday

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uomo ucciso a coltellate: arrestato il figlio della compagna

Today è in caricamento