Sabato, 31 Luglio 2021
Città Macerata

Muore a 31 anni per cercare di salvare il suo cane

Matteo Mari, di Macerata, è morto durante un'escursione sul Monte Banditello sui Sibillini. E' precipitato per decine di metri cercando di salvare il suo amato cane

MACERATA - Matteo Mari, 31enne di Macerata, è morto durante un'escursione sul Monte Banditello, ad Altino di Montemonaco (Ascoli Piceno), sui Sibillini.

Il giovane era con un amico e con il suo amato cane. Proprio l'amore per il suo animale domestico gli è costato la vita. Il cane infatti era caduto per oltre 100 metri in un canalone. Nel tentativo di calarsi nel burrone, è scivolato e la caduta di decine di metri non gli ha lasciato scmapo.

L'amico ha immediatamente dato l'allarme e sul posto sono giunti i vigili del fuoco di Ascoli Piceno, personale del 118 e due elicotteri, un'eliambulanza decollata da Ancona e un velivolo dei vigili del fuoco di Pescara. 

I volontari del Corpo nazionale del Soccorso alpino e i vigili del fuoco hanno impiegato alcune ore per recuperare i corpi senza vita di Matteo Mari e del suo cane. Sotto shock l'amico che ha assistito alla tragedia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Muore a 31 anni per cercare di salvare il suo cane

Today è in caricamento