rotate-mobile
Sabato, 15 Giugno 2024
Città Cagliari

Si immerge per una battuta di pesca subacquea: morto 28enne

Il corpo del ragazzo, disperso da ieri, è stato recuperato questa mattina nel cagliaritano

CAGLIARI - E' stato individuato e recuperato in mare al largo di Costa Rei il corpo del sub di 28 anni, Matteo Pisano, residente a Quartu Sant'Elena, nel cagliaritano, disperso da ieri pomeriggio.

Il corpo è stato individuato alle 8 di questa mattina a qualche centinaio di metri dalla zona di immersione, recuperato e condotto nel porto di Villasimius. L'autorità giudiziaria ha disposto, dopo gli accertamenti di rito, la restituzione della salma ai familiari.

Il giovane si era immerso per una battuta di pesca subacquea sportiva insieme a un amico dalla spiaggia di Monte Turnu, nel comune di Castiadas. La capitaneria di Porto è stata allertata ieri attorno alle 14.30 del mancato rientro del giovane e ha inviato sul posto tre unità navali della Guardia costiera, due elicotteri, una motovedetta, due battelli della protezione civile e due di un diving operante nella zona di Castiadas.

Nelle ricerche è stato impiegato anche il quarto nucleo subacqueo della Guardia costiera di Cagliari e squadre a terra della sezione staccata della capitaneria di Porto di Villasimius per la perlustrazione del litorale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si immerge per una battuta di pesca subacquea: morto 28enne

Today è in caricamento