rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca / Siena

Tragedia in campo: calciatore 14enne muore durante partita

Il giovane si è accasciato al suolo durante il secondo tempo della partita: nonostante l'intervento tempestivo del medico della società per lui non c'è stato nulla da fare

SIENA - Si è accasciato a terra tra gli occhi increduli e spaventati dei suoi compagni di squadra, ragazzini come lui. In un attimo la tragedia è diventata chiara: per Matteo Roghi, 14 anni, non c'è stato nulla da fare. 

Il ragazzo è morto durante una partita di calcio giovanile ad Abbadia San Salvatore, al confine tra le province di Siena e Grosseto. Il giovanissimo calciatore è stato colpito da un malore nella gara tra la sua squadra, il Foiano, e la "Amiata" di Abbadia San Salvatore.

Il 14enne si è accasciato a terra durante il secondo tempo della partita: aveva giocato i primi 45 minuti senza, secondo quanto appreso, avere avuto alcun malessere. 

Matteo è stato soccorso dal medico della società, ma per lui non c'è stato niente da fare. Appena diffusasi la notizia della morte del ragazzo, la prima squadra della società, impegnata in una partita ad Albinia, ha abbandonato l'impegno sportivo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia in campo: calciatore 14enne muore durante partita

Today è in caricamento