rotate-mobile
Venerdì, 3 Febbraio 2023
Città Roma

Roma, ragazzo travolto e ucciso dal treno sui binari della Metro B

E’ morto in ospedale il ragazzo travolto da un treno sui binari della metro B di Roma. La tragedia alla stazione Castro Pretorio intorno alle 9.30 del mattino. Acquisite le immagini delle telecamere per accertare le cause che hanno determinato l'incidente mortale

ROMA - Tragedia sulla metro B dove un ragazzo di 28 anni è deceduto in ospedale dopo essere stato investito da un convoglio che stava entrando alla stazione Castro Pretorio. Troppo gravi le ferite riportata dal giovane, originario della Puglia, morto al Policlinico Umberto I dove era entrato in condizioni disperate.

PASSEGGERI IN GALLERIA - Un testimone racconta a RomaToday: "Il treno è stato bloccato all'interno della galleria e, dopo averci avvisato, ci hanno fatto scendere per raggiungere la stazione più vicina, ovvero Castro Pretorio. La stazione è stata poi chiusa". Sul posto polizia, vigili del fuoco ed ambulanza del 118.

Erano le 9:30 della mattina quando si è resa necessaria la momentanea interruzione delle tratte B e B1 della Metro per soccorrere una persona rimasta ferita e bloccata sotto il treno. Le condizioni del 28enne sono apparse da subito critiche. Estratto da sotto il convoglio dai vigili del fuoco del Comando provinciale di Roma intervenuti sul posto, il giovane salentino è stato affidato alle cure del personale medico del 118. 

INDAGINI DELLA POLIZIA - Le forze dell'ordine hanno aperto un fascicolo d'indagine per accertare le cause che hanno determinato l'incidente mortale. Fra le ipotesi anche quella del gesto volontario, ma gli investigatori al momento non escludono altre piste. Decisive nella ricostruzione dell'accaduto le immagini degli impianti di videosorveglianza della stazione Castro Pretorio.

VIABILITA' E TRASPORTI IN TEMPO REALE

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roma, ragazzo travolto e ucciso dal treno sui binari della Metro B

Today è in caricamento