Giovedì, 4 Marzo 2021
Milano

Il giallo dell'uomo trovato morto davanti all'ospedale a Milano

Il cadavere di un clochard di 69 anni è stato rinvenuto seminascosto da cartoni vicino al Fatebenefratelli sabato alle 6.45: ecchimosi, fratture e ferite

Dramma in centro a Milano.  Un uomo italiano di 69 anni è stato ritrovato senza vita fuori dal pronto soccorso dell'ospedale Fatebenefratelli di Milano. Il ritrovamento da parte del personale sanitario della struttura è stato fatto sabato mattina intorno alle 6.45. Il corpo della vittima, che presentava fratture a braccia e gambe, era parzialmente nascosto sotto alcuni scatoloni. Si esclude che l'uomo sia morto per il freddo.

Clochard morto a Milano con fratture a gambe e braccia

Sulla vicenda indaga la Polizia di Stato che è presente sul posto con gli agenti delle Volanti e della squadra mobile.Tra le ipotesi al vaglio degli investigatori della Questura c'e' la possibilità che il 69enne, un clochard,  possa essere stato investito da un mezzo. Non è in ogni caso ancora chiaro cosa abbia causato la morte: secondo quanto appreso da MilanoToday sulla salma sono state trovate diverse ecchimosi e ferite, inoltre l'uomo presentava fratture a braccia e gambe; non è chiaro se siano state causate da un investimento o da un'aggressione.

Aggiornamento ore 20.27: Per la morte del clochard romeno, investito stamattina a Milano, sono indagati due conducenti di altrettanti mezzi dell'Amsa, l'azienda di nettezza urbana, che in due momenti distinti sono passati sul suo corpo coperto di cartoni. Stando ai primi accertamenti, la convinzione di chi indaga è che i due non siano accorti di averlo investito. Amsa informa di essersi messa immediatamente "a disposizione dell'autorita' giudiziaria per contribuire a far luce su quanto accaduto".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il giallo dell'uomo trovato morto davanti all'ospedale a Milano

Today è in caricamento