Martedì, 27 Luglio 2021
Città Brindisi

Resta chiuso fuori casa: prova a rientrare rompendo una vetrata e muore dissanguato

Tragedia a Ostuni, in Salento. La vittima aveva 54 anni, a dare l'allarme è stata la vicina di casa

Foto di repertorio

Ha provato a rientrare in casa rompendo una vetrata, ma si è procurato un taglio profondo all'avambraccio che poi gli è risultato fatale. Tragedia nelle campagne di Ostuni, nel Brindisino, dove un uomo di 54 anni, che viveva solo, è morto dissanguato. I fatti sono avvenuti ieri, martedì 6 luglio, in contrada Foragno-Fumarola. 

Ostuni: tenta di rientrare a casa rompendo una vetrata ma muore dissanguato

In base a quanto finora ricostruito dagli agenti di polizia, l'uomo si è reso conto di essere rimasto chiuso fuori casa. Per rientrare ha pensato di rompere una vetrata, ma l'operazione deve avergli procurato un profondo taglio. Il 54enne ha così iniziato a perdere copiosamente sangue dall'avambraccio fino al decesso. Ad allertare i soccorsi ci ha pensato una vicina. Sul luogo sono intervenuti gli agenti del commissariato di Ostuni e i sanitari del 118, ma ormai per l'uomo era troppo tardi.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Resta chiuso fuori casa: prova a rientrare rompendo una vetrata e muore dissanguato

Today è in caricamento