Giovedì, 29 Luglio 2021
Città Udine

Punto da un calabrone, muore dopo una settimana di agonia

L'uomo in shock anafilattico era ricoverato all'ospedale di Udine

Foto di archivio

Non ce l’ha fatta il 40enne Andrea Vuanello. L'uomo, residente a Loneriacco di Tarcento, era ricoverato in terapia intensiva da alcuni giorni al Santa Maria della Misericordia di Udine in seguito alla puntura di un calabrone, che gli aveva causato uno shock anafilattico.

L’insetto lo aveva colpito mentre stava passeggiando nei campi vicino casa. Vuanello si era accasciato a terra, restando senza sensi per diversi minuti. Ad assistere al fatto - avvenuto lunedì scorso - la sua compagna, che ha immediatamente allertato il 118.

Giunti sul posto con un'ambulanza i soccorritori hanno trasportato Vuanello in codice rosso al nosocomio udinese, dove purtroppo non c'è stato nulla da fare per lui.

La notizia su UdineToday
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Punto da un calabrone, muore dopo una settimana di agonia

Today è in caricamento