Mercoledì, 16 Giugno 2021
Lutti / Roma

E' morto Riccardo Rampi, il fratello di Alfredino: il dramma durante una festa

A stroncare la vita del 36enne Riccardo Rampi sarebbe stato un arresto cardiaco durante una festa in una discoteca dell'Eur. Inutile la corsa al Sant'Eugenio

Riccardo Rampi abbracciato al fratello maggiore Alfredino

Rampi, un cognome pesante, di quelli entrati nella storia d'Italia e rimasto nel cuore di tutti gli italiani. Oggi quel cognome torna a far notizia sui giornali e purtroppo ad essere sinonimo di tragedia.

Riccardo Rampi, il fratello minore di Alfredino, il piccolo di Vermicino caduto in un pozzo nel 1981, è morto per un arresto cardiaco durante una serata in una discoteca all'Eur. A raccontare il dramma della famiglia Rampi sono Morena Izzo e Paola Vuolo su Il Messaggero.

A stroncare la vita del 36enne Riccardo Rampi sarebbe stato un arresto cardiaco. Inutile la corsa al Sant'Eugenio. Riccardo insieme a sua madre ha animato molti dei progetti di sicurezza promossi dalla sua associazione Onlus in collaborazione col Comune e con la polizia locale.

Il 10 giugno 1981, giorno in cui Alfredino cadde nel pozzo artesiano di Vermicino, Riccardo dormiva a casa con la mamma. Di lui rimane una foto con il fratellino più grande.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

E' morto Riccardo Rampi, il fratello di Alfredino: il dramma durante una festa

Today è in caricamento