Domenica, 25 Luglio 2021
Città Treviso

Finisce con lo scooter nel canale, muore a 39 anni Rudy Parpinel

Ha perso la vita finendo con lo scooter in un canale a Casale sul Sile, in provincia di Treviso: era noto in paese per essere stato uno dei dirigenti della Lughignana calcio

Ha perso la vita finendo con lo scooter in un canale a Casale sul Sile, in provincia di Treviso. L'incidente costato la vita a Rudy Parpinel si è verificato quando erano da poco passate le 20.40 di mercoledì sera. Alcuni automobilisti, residenti nella zona, hanno notato per primi il corpo di un uomo nel  canale di via Morea. Immediata la chiamata ai soccorsi che, arrivati sul posto, non hanno potuto far altro che constatare il decesso dello scooterista.

Un'uscita di strada che si è rivelata fatale per Parpinel, spedizioniere trentanovenne, non sposato, originario di Lughignano ma molto conosciuto anche a Casale sul Sile. Secondo una prima ricostruzione dei fatti l'uomo avrebbe perso il controllo del mezzo finendo nelle acque del canale. La velocità e l'impatto con il suolo sono stati fatali. L'uomo è morto sul colpo, mentre il suo scooter Peugeot è affondato quasi interamente nelle acque del Rio Selva. Sul luogo dell'incidente sono intervenuti i vigili del fuoco, il personale del Suem e gli uomini delle forze dell'ordine. 

Parpinel, impiegato della Giemme Express di Casale, era noto in paese per essere stato uno dei dirigenti della Lughignana calcio, sport di cui era molto appassionato. Le esequie dell'uomo si dovrebbero svolgere nei prossimi giorni della settimana.

La notizia su TrevisoToday

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Finisce con lo scooter nel canale, muore a 39 anni Rudy Parpinel

Today è in caricamento