Lunedì, 17 Maggio 2021
Vercelli

Sentono rumori in casa dei vicini e lanciano l'allarme: il ladro precipita, è tragedia

Un uomo di 41 anni è morto dopo essere caduto dal secondo piano di un palazzo di Santhià (Vercelli), nel quale era entrato assieme a un complice per un furto in un alloggio

L'ospedale Cto di Torino

Sapevano che i vicini di casa erano in ferie, e quando hanno sentito rumori nell'appartamento i condomini spaventati hanno lanciato l'allarme. Un uomo di 41 anni è morto dopo essere caduto dal secondo piano di un palazzo di Santhià (Vercelli), nel quale era entrato assieme a un complice per un furto in un alloggio.

All'arrivo dei carabinieri, la fuga dei due è stata precipitosa: un ladro è fuggito calandosi da una grondaia mentre la vittima, un cittadino di nazionalità albanese, è precipitato da circa nove metri. Probabilmente la caduta è stata causata dal cedimento della ringhiera.

È possibile che i due topi d'appartamento avessero usato la stessa strada, arrampicandosi sui balconi e le grondaie del condominio, per entrare nell'appartamento, ma non vi sono certezze. L'impatto al suolo è stato violentissimo e il 41enne è morto durante il trasporto in elicottero al Cto di Torino.

Il furto e la tragedia: inseguito dalla polizia cade a terra e muore

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sentono rumori in casa dei vicini e lanciano l'allarme: il ladro precipita, è tragedia

Today è in caricamento