rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
CRONACA/2

Testimone di Geova rifiuta una trasfusione: muore il giorno dopo

E' successo a Sarno, nel salernitano. L'uomo era arrivato in ospedale con valori ematici molto bassi

SARNO (SALERNO) - Ha rifiutato la trasfusione del sangue ed è morto il giorno dopo.

E' successo a Sarno, in provincia di Salerno: protagonista della tragedia, un testimone di Geova arrivato al pronto soccorso dell'ospedale con valori ematici molto bassi, tachicardia e pallore.

L.P., 72 anni, originario di Striano ma residente a Sarno, aveva accusato un malore. I suoi valori allarmanti richiedevano un'immediata trasfusione di sangue. Ma l'uomo, per via del suo credo religioso, ha detto "no". Il 72enne e la famiglia sono Testimoni di Geova e come impone il loro credo religioso non possono accettare sangue di un’altra persona. Un divieto che se non rispettato potrebbe portare alla "dissociazione", ossia all’allontanamento dalla comunità di Jehovah. (da SalernoToday)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Testimone di Geova rifiuta una trasfusione: muore il giorno dopo

Today è in caricamento