Martedì, 2 Marzo 2021
Venezia

Colpito dal morbo della "mucca pazza", muore macellaio

Cordoglio a Martellago, in provincia di Venezia, per la scomparsa di Sergio Fusaro. Aveva 73 anni e tre anni fa era stato colpito dalla malattia di Creutzfeldt-Jakob

Cordoglio a Martellago, in provincia di Venezia, per la scomparsa di Sergio Fusaro. Aveva 73 anni e tre anni fa era stato colpito dal morbo della mucca pazza. Lascia la moglie e due figli.

La malattia gli era stata diagnosticata dopo una brutta caduta che aveva convinto l'anziano a farsi accompagnare al pronto soccorso, dove, dopo le analisi, era emersa la verità: era affetto dalla malattia di Creutzfeldt-Jakob, forma di encefalopatia spongiforme senza possibilità di cura. Secondo sli specialisti, allo sventurato restava al massimo un anno di vita, ricorda il Gazzettino.

Ma Fusaro non si è dato per vinto e ha lottato rimanendo semi-autosufficiente fino alla fine, o quasi. A Martellago, dove era nato e aveva sempre vissuto, lo conoscevano tutti. In passato aveva gestito una macelleria a Marocco, località di Mogliano al confine con Mestre, e anche dopo la chiusura aveva continuato a fare il mestiere di macellaio in vari supermercati, fino alla pensione. 

Gli studi sulla Bse, l'encefalopatia spongiforme bovina, sono in corso, e non è stato provato che possa essere trasmessa all'uomo attraverso il consumo di carne contaminata. Vista anche l'eccezionale resistenza di Fusaro alla malattia, i medici hanno chiesto la possibilità di sottoporre la salma ad un'autopsia: la speranza è che possano emergere dati utili per individuare delle cure. Leggi su VeneziaToday

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colpito dal morbo della "mucca pazza", muore macellaio

Today è in caricamento