Giovedì, 25 Febbraio 2021
Torino

I pompieri arrivano per il cattivo odore e trovano un cadavere nell'appartamento

Il dramma a Torino. L'appello: "Chi è a conoscenza di persone sole le vada a trovare, faccia loro una telefonata, chieda loro se hanno bisogno"

Foto archivio

Un dramma della solitudine. Nella serata di ieri, sabato 4 agosto, un uomo è stato trovato morto dai vigili del fuoco in un appartamento al quarto piano di via Exilles a Torino, quasi all'angolo con via Asinari di Bernezzo. Erano stati i vicini di casa, infastiditi dal cattivo odore proveniente dall'abitazione, a richiedere l'intervento dei pompieri.

Arrivati sul posto, i vigili del fuoco sono entrati attraverso l'autoscala, trovando una finestra aperta, quella del balcone. Poi, dopo una breve ispezione, ecco la drammatica scoperta. Secondo le prime informazioni del caso, l'uomo dovrebbe avere 56 anni e viveva da solo, con unica parente una zia che però vive in casa di riposo e non ha potuto riconoscere il cadavere.

Sul posto sono intervenuti anche gli agenti della polizia municipale, i carabinieri e il servizio necrofori del Comune. L'uomo potrebbe essere morto da oltre una settimana. "E' il secondo in pochi mesi - commenta sconsolata Federica Fulco, presidente del comitato Torino in Movimento -. Per questo lancio un appello. Chi è a conoscenza di persone sole, le vada a trovare, faccia loro una telefonata, chieda loro se hanno bisogno di cibo, di aiuto in casa o li inviti a fare una passeggiata. Si sentiranno meno sole. Anche così si possono evitare tragedie come quella di ieri sera".

I vicini si lamentano per il forte odore: anziano trovato morto in casa in una pozza di sangue 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I pompieri arrivano per il cattivo odore e trovano un cadavere nell'appartamento

Today è in caricamento