rotate-mobile
Venerdì, 1 Marzo 2024
Roma

Cerca di recuperare la valigia caduta sui binari, muore travolto da un treno

Il dramma alla stazione Termini di Roma. La vittima aveva 48 anni

Dramma alla stazione Termini di Roma, dove un uomo è morto dopo essere stato travolto da un treno: è successo giovedì sera al binario 9 dello scalo ferroviario. Drammatica la scena che si è presentata ai primi soccorritori intervenuti sul posto, con il corpo della vittima - un cittadino italiano di 48 anni - trovato decapitato e martoriato dall'investimento. Secondo i primi accertamenti degli agenti della polizia ferroviaria, si tratterebbe di un tragico incidente: il 48enne sarebbe infatti scivolato sui binari nel tentativo di recuperare la valigia che era terminata sulla linea ferrata. Poi il dramma, con l'uomo travolto da un treno che stava rientrando in deposito, in quel momento senza passeggeri a bordo.

Constatata la morte del 48enne, resta da ricostruire l'esatta dinamica dell'investimento mortale. Sono state acquisite e visionate le immagini delle videocamere di sicurezza della stazione che potrebbero aver ripreso le fasi dell'incidente. Sul caso indaga la PolFer che propende per il tragico incidente. Esclusa al momento la possibilità che il 48enne possa essere stato spinto sui binari. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cerca di recuperare la valigia caduta sui binari, muore travolto da un treno

Today è in caricamento