rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Napoli

Shock in tribunale: muore in aula mentre risponde alle domande del pm

Un 60enne è morto in un'aula del tribunale di Napoli durante una testimonianza. Polemica sui soccorsi

Stava rispondendo alle domande del pm, quando all'improvviso si è accasciato davanti a tutti ed è morto. Shock al Tribunale di Napoli, nell'aula 219, dove questa mattina un uomo di circa 60 anni è deceduto in seguito a un malore.

L'uomo, un dirigente scolastico, era in aula per una testimonianza in un processo per diffamazione a carico di un giornalista che lo vedeva parte lesa. Mentre rispondeva alle domande del pubblico ministero, il 60enne si è improvvisamente sentito male ed è morto, davanti agli occhi sgomenti dei presenti. 

Sul posto sono intervenuti i soccorritori del 118 ma proprio i soccorsi sarebbero finiti nel mirino delle forze dell'ordine. In corso infatti  indagini per ricostruire la catena degli interventi seguiti all'allarme e l'uso del defibrillatore nel tribunale.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Shock in tribunale: muore in aula mentre risponde alle domande del pm

Today è in caricamento