Giovedì, 21 Gennaio 2021
Pescara

Sorpresi in piena notte dalla polizia: ''Andiamo dai parenti''. Multa da 400 euro a testa

La Polizia stradale ha sorpreso una coppia in auto alle due di notte, in piena violazione del coprifuoco. Nonostante la giustificazione, sono scattate le sanzioni

Foto di repertorio

La visita di piacere a i parenti non rientra tra le esigenze valide per violare il coprifuoco alle 22. Lo ha imparato bene una coppia sorpresa dalla Polizia stradale di Pescara, intorno alle ore due della notte tra venerdì e sabato nella zona di Montesilvano. Un orario insolito e soprattutto in pieno coprifuoco (che termina alle ).

Montesilvano (Pescara), sorpresi alle due di notte: scatta la multa

La circolazione dopo le ore 22 è consentita solo per motivi di lavoro, salute o urgenze con autocertificazione alla mano, ma alla richiesta di spiegazioni dei poliziotti i due a bordo del veicolo avrebbero risposto dicendo che stavano andando a trovare alcuni parenti.

La giustificazione non è apparsa plausibile alle forze dell'ordine, che hanno provveduto a sanzionare le due persone: 400 euro di multa a testa, maggiorata a 533 per chi era al volante dell'auto. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorpresi in piena notte dalla polizia: ''Andiamo dai parenti''. Multa da 400 euro a testa

Today è in caricamento