rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Città Genova

Un panino seduto in piazza, si becca una multa da 300 euro

La pattuglia della polizia locale lo ha multato due volte: "Tirava molliche ai piccioni"

Trecento euro. Tanto è costata la pausa pranzo di un attore che si è seduto a mangiare sotto la statua di Rubattino in piazza Caricamento. L'episodio risale a ieri, mercoledì 6 aprile, quando Andrea M., 52 anni, compra un cono di fritto e una birra in Sottoripa e si siede sui gradini della statua, qui decide però di lanciare il pane ai piccioni attirando una pattuglia della polizia locale.

Secondo lo sfogo social dell'attore i vigili gli avrebbero chiesto di alzarsi e lui avrebbe reagito con una risata; chiesto un documento per l'identificazione, gli è stato restituito insieme a due multe: una da 200 euro perchè bivaccava su un monumento (art.28 del regolamento di polizia urbana introdotto dalle precendente amministrazione comunale nel 2011), e l'altra da 100 euro perchè dava da mangiare ai piccioni, in una piazza dove le segnalazioni per la presenza di topi sono all'ordine del giorno.

La versione del 52enne continua con l'intervento di una ragazza che avrebbe preso le sue difese provocando l'ira dei vigili ma la polizia locale smentisce: "Nessuna aggressione, ci sono i video registrati dalle telecamere indossate dagli agenti". Il racconto di Andrea M. e i commenti lasciati dagli altri internauti saranno valutati nei prossimi giorni dagli inquirenti per valutare altri eventuali reati come quello di oltraggio a pubblico ufficiale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un panino seduto in piazza, si becca una multa da 300 euro

Today è in caricamento