rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Nuoro

Riceve la multa perché non vaccinata, ma è morta dal 2004

Lo strano caso in provincia di Nuoro: a ricevere la sanzione da 100 euro dell'Agenzia delle Entrate è stata la figlia della destinataria, deceduta da quasi 20 anni

Ha ricevuto una multa da 100 euro per non essersi sottoposta alla vaccinazione anti-covid, ma la destinataria della sanzione era deceduta da quasi 20 anni. Un grossolano errore burocratico che arriva da Lula, in provincia di Nuoro. Protagonista della vicenda Maria Sedda, una donna morta nel 2004 quando aveva ancora 38 anni, che però ha ricevuto la comunicazione dell'Agenzia delle Entrate rivolta agli over 50 che non hanno adempiuto all'obbligo vaccinale.

A ricevere la lettera è stata la figlia Antonella che, insieme al padre, si è rivolta ad un avvocato per chiarire la situazione: "Quando il postino mi ha consegnato la raccomandata con ricevuta di ritorno - ha raccontato la ragazza alla stampa locale - e ho visto che arrivava dall’Agenzia delle entrate, ho pensato che fosse qualcosa per me o per mio padre. Non per i vaccini: abbiamo fatto tutti la terza dose. Mai avrei immaginato che si trattasse di mia madre". Nonostante il decesso di Maria Sedda fosse avvenuto nel 2004, è probabile che il nome della donna sia rimasto negli elenchi della pubblica amministrazione e della Asl, dando luogo a questo caso paradossale. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riceve la multa perché non vaccinata, ma è morta dal 2004

Today è in caricamento