Lunedì, 17 Maggio 2021
Cagliari

Si tuffa in mare per salvare due bimbi, poi ha un malore: tragedia in spiaggia

L'uomo, di Selargius, non ha avuto nemmeno un'esitazione. Pur non essendo un nuotatore provetto, si è lanciato in mare per salvare i due piccoli.

Foto archivio

Tragedia in una spiaggia del sud della Sardegna. Un uomo di 50 anni è morto dopo aver salvato due bambini nelle acque antistanti la spiaggia di Feraxi, a Muravera, nel tratto di litorale libero "Cala sa figu".

L'uomo, di Selargius, non ha avuto nemmeno un'esitazione. Pur non essendo un nuotatore provetto, si è lanciato in mare per salvare i due piccoli (in base alle prime informazioni disponibili, un figlio e un amico). Poi si è sentito male, ed è stato inghiotitto dalle onde. Recuperato e soccorso, inutili tutti i tentativi per salvargli la vita. E' morto.

Sul posto sono arrivati il 118 e l'elisoccorso. Sul luogo della tragedia i carabinieri della Compagnia di San Vito e Castiadas

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si tuffa in mare per salvare due bimbi, poi ha un malore: tragedia in spiaggia

Today è in caricamento