Giovedì, 28 Ottobre 2021
Città Napoli

Napoli, ha un malore in classe: 13enne scopre di essere incinta

Lei frequenta la seconda media, lui è al primo anno delle superiori: la loro storia è nata tra i banchi di scuola ma ora saranno gli assistenti sociali a seguire la giovane coppia. Ogni anno sono quasi duemila le under 18 che diventano mamme

NAPOLI - Dieci giorni fa, ha avvertito un malore in classe. Nell’ora di ricreazione, una 13enne di Torre Annunziata è svenuta e, dopo due giorni di controlli medici, la notizia: la bambina diventerà presto mamma.

Come racconta Napoli Today, lei frequenta la seconda media, il padre del bimbo che nascerà è invece al primo anno delle superiori. Una storia nata tra i banchi di scuola e che, adesso, è seguita anche dagli assistenti sociali.

Un caso che fa notizia ma tutt'altro che "raro": ogni anno sono quasi duemila le under 18 che diventano mamme.  Un fenomeno in costate crescita quello delle cosiddette "baby mamme", le ragazzine che partoriscono tra i 15 e i 20 anni, e in particolare il fenomeno aumenta tra le più giovani (15-16enni).

Quello che le caratterizza non è la questione economica, casi sono frequenti nelle famiglie economicamente stabili così come in quelle in difficoltà, ma eventi drammatici e traumi e senso di essere trascurate in famiglia contribuiscono a creare l'identikit dei genitori minorenni.

Secondo l’ultimo Rapporto Istat su natalità e fecondità della popolazione residente del novembre scorso, considerando solo le mamme italiane, circa l’8% dei nati nel 2014 ha infatti una madre di almeno 40 anni, mentre la proporzione dei nati da madri di età inferiore a 25 anni è pari all’8,5%. Tra queste ultime, un dato significativo è quello relativo alle nascite da madri minorenni che nel 2014 sono state 1.981.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Napoli, ha un malore in classe: 13enne scopre di essere incinta

Today è in caricamento