Lunedì, 12 Aprile 2021
Milano

La figlia apre l'uovo di Pasqua in anticipo, il papà le spacca il naso con un pugno in faccia

La lite è scoppiata in un'abitazione a Milano tra una 20enne e il genitore di 53 anni

Una 20enne apre in anticipo l'uovo di Pasqua, in casa scoppia una lite e il padre le rompe il naso. E' accaduto a Milano, in un'abitazione di via Viterbo.

A riferire l'accaduto è la questura, intervenuta sul posto con alcune volanti, alle 16 di venerdì pomeriggio. Stando a quanto riportato dall'Ufficio prevenzione generale, sembra che l'uomo, un italiano di 53 anni, si sia infuriato con la figlia 20enne perché a suo dire aveva mangiato l'uovo di cioccolato in anticipo. 

Milano, papà dà un pugno in faccia alla figlia per l'uovo di Pasqua

Il 53enne, accecato dalla furia, si è scagliato contro la figlia e con un pugno le avrebbe rotto il naso. Incredula, la ragazza ha cercato riparo ed ha chiamato la polizia e il 118. Così, mentre i medici la trasportavano in ospedale in codice verde, il papà, già noto per reati contro il patrimonio, veniva portato via in manette.
 

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La figlia apre l'uovo di Pasqua in anticipo, il papà le spacca il naso con un pugno in faccia

Today è in caricamento