Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Città Padova

Nati tre bambini nell'ospedale blindato per il coronavirus

Pur nelle difficoltà delle strette misure di sicurezza per personale e pazienti, nel reparto di ginecologia e ostetricia dell'ospedale di Schiavonia (Padova) sono nati due maschietti e una femminuccia

Nella notte tra sabato e domenica, nell'ospedale di Schiavonia, a Padova, blindato per il coronavirus ci sono stati anche momenti di gioia: tre nascite. I bambini, due maschietti e una femminuccia, sono nati nel reparto di Ginecologia e Ostetricia, nonostante le difficoltà delle strette misure di sicurezza per personale e pazienti.

Tra bambini nati nell'ospedale di Schiavonia (Padova) blindato per il coronavirus

I piccoli appena venuti al mondo e i loro genitori hanno rallegrato tutto l'ambiente ospedaliero, alle prese con la quarantena ormai dallo scorso venerdì notte.

L'ospedale di Schiavonia è in via di evacuazione dopo i test effettuati su tutti - personale e pazienti - visto che qui erano stati ricoverati nei giorni scorsi due pazienti anziani contagiati dal Covid-19 (uno dei quali, Adriano Trevisan, è deceduto). L'operazione dovrebbe essere conclusa entro qualche giorno. Venerdì pomeriggio erano circa 450 le persone chiuse all'interno del nosocomio a causa dell'allarme coronavirus. Di questi, circa trecento sono pazienti e 150 sono dipendenti della struttura. Per tutti è prevista l'effettuazione del tampone per accertare l'eventuale contagio. L'ospedale di Schiavonia ha complessivamente trecento posti letto e seicento dipendenti. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nati tre bambini nell'ospedale blindato per il coronavirus

Today è in caricamento