Domenica, 28 Febbraio 2021
Napoli

Il dramma del neonato morto in una clinica: esplode la rabbia dei parenti

Tragedia al Vomero: la giovane si era recata nella struttura sanitaria dopo un un malore. Non è chiaro se il piccolo sia nato già privo di vita

Dramma in una nota clinica privata convenzionata del Vomero a Napoli, la Sanatrix: la morte di un neonato appena partorito dalla madre ventenne ha scatenato la rabbia dei parenti. La giovane si era recata nella struttura sanitaria dopo un un malore.

Vomero: neonato muore in clinica, esplode la rabbia dei parenti

Aveva la febbre,  scrive NapoliToday, e secondo i parenti l'attesa per l'esito del tampone potrebbe aver ritardato il parto cesareo. Si sono registrate forti tensioni dinnanzi all'ingresso della clinica e nella hall della struttura con i parenti della ragazza che chiedevano spiegazioni sull'accaduto al personale sanitario, danneggiando alcune parti dell'ingresso della clinica.

Non è chiaro se il neonato sia nato già privo di vita oppure se ci siano stati dei problemi durante il parto.

Nel giro di pochi minuti è intervenuta la polizia per tentare di placare gli animi e ricostruire quanto accaduto. I parenti sono rimasti in strada all'esterno della struttura fino a tarda serata, chiedendo di fare chiarezza oltre che per stare vicini alla giovane donna.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il dramma del neonato morto in una clinica: esplode la rabbia dei parenti

Today è in caricamento