Sabato, 27 Febbraio 2021
Macerata

Macerata, scoperto neonato morto: "Era abbandonato in un sacchetto"

La macabra scoperta nell'androne di un palazzo affacciato su una via piena di gente e di negozi. A trovare il feto sono state due ragazzine minorenni

MACERATA - Tragica scoperta a Civitanova Marche: un neonato prematuro è stato trovato morto in un sacchetto di plastica abbandonato nell'androne di un palazzo in via Dalmazia, una strada molto trafficata e piena di negozi.

A ritrovare il corpicino sono state due ragazzine minorenni, che poi sono state viste da un passante, il quale ha chiamato subito il 113. Sono ancora in corso gli accertamenti per capire chi possa aver gettato via il bimbo, nato prematuro di quattro o cinque mesi e partorito probabilmente in casa. Secondo alcune voci, non confermate dalla polizia, si tratterebbe di una bambina dalla pelle chiara.

Le 15enni sono state interrogate dai carabinieri, alla presenza dei genitori, per capire la dinamica del ritrovamento che ha ancora dei lati oscuri, riferisce TgCom. Una delle due regazzine avrebbe detto di aver notato il sacchetto su una panchina della frazione in cui vive e di averlo rivisto poi una volta uscita di scuola. Lo avrebbe quindi preso, portato a casa e poi avrebbe chiamato all'amica proponendole di andare insieme a Civitanova per aprirlo e vedere cosa c'era dentro. La versione dei fatti è ora al vaglio degli inquirenti. Al momento non si ravvisano estremi di reato, e in ogni modo in controlli proseguono anche in tutti gli ospedali della zona. 

Il medico legale Antonio Tombolini ha condotto una prima ispezione del feto, che è stato poi trasferito nell'obitorio dell'ospedale cittadino. Il pm di Macerata Claudio Rastrelli ha disposto l'autopsia. Sotto shock l'intero quartiere. Come ricorda TgCom, curiosi e passanti sono stati tenuti lontani dal luogo del ritrovamento, dove sono intervenuti anche carabinieri e vigili urbani. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Macerata, scoperto neonato morto: "Era abbandonato in un sacchetto"

Today è in caricamento