rotate-mobile
Venerdì, 23 Febbraio 2024
Città

Neve e gelo, l'Italia in ginocchio: case al buio e abitanti intrappolati

Le fitte nevicate di queste ore hanno fatto scattare l'emergenza soprattutto in Abruzzo e in Irpinia. E la situazione nelle prossime ore continuerà a peggiorare

ROMA - Un vortice freddo ancora in formazione sull'Italia sta già provocando condizioni di maltempo sulle regioni centro-meridionali. E il maltempo continuerà per gran parte della settimana. L'aria fredda preesistente e quella richiamata dalla stessa depressione favorirà episodi nevosi fino a quote basse sulle aree interne peninsulari. Neve abbondante è attesa sulla dorsale adriatica, tra Marche, Abruzzo e Molise, per il rinforzo delle correnti di Grecale. Il tempo rimarrà nel complesso asciutto, eccetto per qualche disturbo sull'Emilia Romagna con fiocchi sulle pedemontane orientali. Temperature in generale diminuzione. Venti forti a rotazione ciclonica e mari molto mossi.

maltempo-a-oltranza-al-centrosud-3bmeteo-76551-2

MALTEMPO A OLTRANZA AL CENTRO SUD - Come accennato - spiegano da 3bmeteo.com - prima la situazione rimarrà bloccata per gran parte della settimana.  Il rinforzo di un anticiclone tra Regno Unito, Scandinavia ed Europa centrale isolerà la circolazione fredda e instabile proprio sul Mediterraneo, alimentata nel contempo da correnti fredde provenienti da Est. Sarà così spiccato maltempo sulle regioni adriatiche con forti nevicate fino a quote collinari, o a tratti anche più in basso tra basso nelle interne Centrali. Coinvolto anche il resto del Centro Sud, in particolare le zone ioniche.

CAPRACOTTA, LE FOTO DEL PAESE SEPOLTO DALLA NEVE

Il Molise sotto la neve

NEVE E GELO, LE SITUAZIONI PIU' DIFFICILI: CLICCA SU CONTINUA

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Neve e gelo, l'Italia in ginocchio: case al buio e abitanti intrappolati

Today è in caricamento