rotate-mobile
Lunedì, 20 Maggio 2024
Città Livorno

Muore soffocata da un boccone di carne mentre pranza al ristorante

Tragedia a Montenero. Una donna di 61 anni - Nicla Salvi - è morta soffocata da un pezzo di carne mentre stava mangiando insieme a un'infermiera dell'Asl.

Il dramma si è consumato all'improvviso in un ristorante di piazza delle Carrozze a Montenero (Livorno). Una donna di 61 anni - Nicla Salvi - è morta soffocata da un pezzo di carne mentre stava mangiando insieme a un'infermiera dell'Asl.

Disperati i tentativi di salvarle la vita da parte dei soccorritori, intervenuti in prima battuta con i volontari della vicina Misericordia di Montenero, avvertiti dai clienti e dai titolari del ristorante, i quali hanno tentato con la manovra di Heimlich di liberare in ogni modo le vie aeree ostruite dal cibo.

La situazione si è tuttavia aggravata quando la donna è andata in arresto cardiaco. Anche il defribillatore non ha potuto far riprendere il battito, fino a quando il medico è stato costretto a dichiarare il decesso, avvenuto per "ostruzione delle vie aeree da bolo alimentare".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Muore soffocata da un boccone di carne mentre pranza al ristorante

Today è in caricamento