rotate-mobile
Giovedì, 9 Dicembre 2021
Città Livorno

Muore soffocata da un boccone di carne mentre pranza al ristorante

Tragedia a Montenero. Una donna di 61 anni - Nicla Salvi - è morta soffocata da un pezzo di carne mentre stava mangiando insieme a un'infermiera dell'Asl.

Il dramma si è consumato all'improvviso in un ristorante di piazza delle Carrozze a Montenero (Livorno). Una donna di 61 anni - Nicla Salvi - è morta soffocata da un pezzo di carne mentre stava mangiando insieme a un'infermiera dell'Asl.

Disperati i tentativi di salvarle la vita da parte dei soccorritori, intervenuti in prima battuta con i volontari della vicina Misericordia di Montenero, avvertiti dai clienti e dai titolari del ristorante, i quali hanno tentato con la manovra di Heimlich di liberare in ogni modo le vie aeree ostruite dal cibo.

La situazione si è tuttavia aggravata quando la donna è andata in arresto cardiaco. Anche il defribillatore non ha potuto far riprendere il battito, fino a quando il medico è stato costretto a dichiarare il decesso, avvenuto per "ostruzione delle vie aeree da bolo alimentare".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Muore soffocata da un boccone di carne mentre pranza al ristorante

Today è in caricamento