rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Truffe / Catania

Arrestato ex direttore delle Poste: si è intascato i risparmi dei clienti

La guardia di finanza di Catania ha arrestato l'ex direttore delle Poste di Nicolosi. Creando falsi documenti ha sottratto a 15 investitori oltre un milione e mezzo di euro

NICOLOSI (CATANIA) - La guardia di finanza del capoluogo etneo ha arrestato Liborio Ferrara, ex direttore dell'ufficio postale di Nicolosi, con le accuse di peculato e falso materiale. 

Dalle indagini portate avanti dal gruppo di lavoro specializzato in reati contro la pubblica amministrazione è emerso che l'uomo, creando falsi documenti, è riuscito a sottrarre a quindici investitori la somma complessiva di un milione e mezzo di euro

Liborio Ferrara era il riferimento dell'ufficio postale di Nicolosi del settore 'Risparmi e investimenti' ed in questo ruolo, secondo quanto ricostruito dagli investigatori, aveva convinto molti clienti a effettuare investimenti promettendo guadagni maggiori rispetto agli altri operatori finanziari. 

L'arrestato, 64 anni, si recava spesso direttamente a casa degli ignari truffati per far firmare loro la documentazione poi rivelatasi fasulla. Attualmente sono in corso operazioni per il sequestro preventivo dei beni mobili e immobili dell'uomo. Nel corso delle indagini è infatti emerso che parte delle somme sono servite per emettere vaglia postali per un importo di 220mila euro, denaro utilizzato per l'acquisto di un immobile a Nicolosi. (da Catania Today)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arrestato ex direttore delle Poste: si è intascato i risparmi dei clienti

Today è in caricamento