rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Città Milano

Il no green pass a volto coperto che aggredisce una troupe di La7

I carabinieri sono riusciti a identificare il responsabile: si tratta di un operaio di 62 anni. I fatti due settimane fa durante un corteo

Perquisizione all'alba in casa dell'attivista 'no green pass' che nel corso del corteo dello scorso 13 novembre ha aggredito una troupe di La7 impedendo l'esercizio del diritto di cronaca. Spintoni, accerchiamenti e urla minacciose. Questo quanto hanno dovuto subire un giornalista e un cameraman durante la manifestazione. A due settimane dall'infelice episodio il principale responsabile dell'aggressione, un operaio italiano di 62 anni già noto alle forze dell'ordine, si è visto perquisire la casa dai carabinieri.

All'alba di venerdì 26 novembre, infatti, i militari del nucleo informativo del comando provinciale di Milano hanno eseguito un decreto di perquisizione, emesso dalla sezione distrettuale antiterrorismo della Procura di Milano, coordinata da Alberto Nobili, nei confronti del 62enne, appartenente al movimento di protesta contro la certificazione verde.

Il manifestante, in particolare, è stato denunciato perché ritenuto colpevole di atteggiamenti prevaricatori nei confronti dei due giornalisti di La 7: durante il corteo del 13 novembre il suo comportamento si sarebbe spinto fino a impedirgli, di fatto, di svolgere il proprio lavoro esercitando il diritto (e dovere) di cronaca. L'uomo deve rispondere del reato di violenza privata pluriaggravata, poiché commessa a volto coperto nel corso di manifestazioni in luogo pubblico.

I carabinieri sono arrivati a lui grazie alle identificazioni svolte nella giornata di sabato 20 novembre. Nel blitz di venerdì 26 novembre hanno trovato e sequestrato i vestiti indossati durante l'aggressione al giornalista, un tirapugni, un  manganello telescopico e materiale cartaceo relativo al movimento no green pass; materiale che nelle prossime ore verrà esaminato dai carabinieri. Secondo quanto riferito dai detective il 62enne non sembra essere legato a nessun movimento politico.

(Servizio video di Giampaolo Mannu, redazione di MilanoToday)
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il no green pass a volto coperto che aggredisce una troupe di La7

Today è in caricamento