Martedì, 1 Dicembre 2020

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Duemila No Mask in piazza: "La mascherina fa male"

Duemila persone in piazza San Giovanni a Roma, bandiere italiane al vento mentre dal palco si continua a chiedere di rispettare il distanziamento e di tenere la mascherina alzata

Al grido "liberiamo l'Italia" sono scesi in piazza oggi a Roma negazionisti del Covid, no mask e sovranisti. Due le piazze: Bocca della Verità per un sit-in contro la "dittatura sanitaria", a cui hanno partecipato non più di una decina di gilet arancioni e militanti di Forza Nuova, l'altra a San Giovanni con la "Marcia della Liberazione". Per gli organizzatori alla marcia hanno partecipato circa settemila persone, secondo la Questura intorno ai duemila.

L'invito al rispetto delle regole anti Covid non è stato accolto da tutti i partecipanti e diversi identificati dalla polizia saranno sanzionati mentre in caso di ulteriori violazioni si valuterà la denuncia. E proprio un manifestante senza mascherina è stato motivo di tensione con le forze dell'ordine. L'uomo, che non avrebbe voluto fornire le sue generalità, è stato fermato e identificato dagli agenti.

Presente una delegazione dell'Ugl Polizia locale di Roma. "Siamo qui per contestare l'ordinanza regionale che obbliga all'uso della mascherina. Un'ordinanza che ci mette in difficoltà soprattutto per le deroghe che prevede" ha spiegato Sergio Fabrizi, segretario provinciale di Roma Ugl Polizia locale chiedendo "regole univoche perché vengano ben comprese e non ci siano alibi di interpretazione".

Attimi di tensione per il giornalista Saverio Tommasi che mentre rivolgeva domande ad alcuni dei partecipanti al sit-in negazionista è stato insultato, accerchiato e aggredito da alcuni manifestanti. È dovuta intervenire la polizia che ha scortato il giornalista in un luogo sicuro. 

Si parla di

Video popolari

Duemila No Mask in piazza: "La mascherina fa male"

Today è in caricamento