Venerdì, 4 Dicembre 2020
Maltempo / Crotone

Nubifragio a Crotone, strade e case allagate: ''Per la vostra sicurezza evitate di uscire''

Automobili sommerse, garage e primi piani allagati: i cittadini della provincia calabrese si sono risvegliati in piena emergenza. Molti gli interventi dei vigili del fuoco. Il Comune di Crotone: ''Restate in casa''

Nubifragio a Crotone (FOTO ANSA)

Nella notte un violento nubifragio si è abbattuto su Crotone e provincia, con la città che si è risvegliata con le strade e le case completamente invase dall'acqua. Sono decine le persone soccorse dai vigili del fuoco: in diverse zone l'acqua ha allagato i piani bassi, i garage e gli scantinati, provocando danni anche alle automobili, che in alcuni punti della città sono state completamente coperte dall'acqua. Vigili del fuoco e protezione civile sono impegnati in numerosi interventi. Ieri la Protezione civile aveva emesso l'allerta meteo rossa.

Nubifragio a Crotone: 'fiume' d'acqua sul lungomare

Il lungomare di Crotone è stato trasformato dal violento nubifragio in un fiume d'acqua, mentre la spiaggia è stata completamente invasa dalle onde. In alcune zone della città, inoltre, è saltata la corrente elettrica. Colpite dal nubifragio sono state soprattutto alcune zone della periferia della città, ma anche parte del centro.

Il violento nubifragio che si è abbattuto in queste ore su Crotone e provincia ha colpito anche Isola Capo Rizzuto, dove l'acqua ha provocato in una strada del centro l'apertura di una enorme voragine. Interrotta per una frana anche la strada statale 106 fra Torre Melissa e Strongoli. La squadra mobile ha soccorso degli automobilisti che erano rimasti intrappolati nelle loro auto. A Crotone fra le sette e le otto di questa mattina sono caduti circa 200 millimetri d'acqua. 

Il comune di Crotone: ''Per la vostra sicurezza restate a casa''

"Allerta meteo. Evitare di uscire per la vostra sicurezza. Non ostacolare le operazioni dei mezzi di soccorso". L'allarme è stato lanciato sui social dall'amministrazione comunale di Crotone, città colpita in queste ore da un violento nubifragio. "La situazione meteo nelle prossime ore è destinata a peggiorare", comunicano il Comune, "restare a casa per la vostra sicurezza e per non ostacolare le operazioni dei mezzi di soccorso". Il Centro operativo comunale di protezione civile è riunito col sindaco Vincenzo Voce. La situazione è di allerta ma al momento non ci sono stati feriti.

"Città devastata, situazione drammatica"

"Questa notte la nostra Città è stata nuovamente colpita da un nubifragio che ne ha devastato l'impianto urbano e fiaccate le residue energie già provate dalla pandemia in corso. La situazione è, in tutta evidenza, drammatica e dalle implicazioni sanitarie, sociali ed economiche imprevedibili". Lo scrive su Facebook il consigliere comunale di Crotone Giuseppe Fiorino a proposito del nubifragio che ha colpito la città pitagorica.

"Serve - spiega - un segnale forte di coesione, di vicinanza e di immediata risposta delle Istituzioni, in primis locali, agli effetti di questa ennesima calamità naturale che si è abbattuta sulla nostra Città, che ha evidenziato la sua vulnerabilità idrogeologica nonostante la parziale applicazione del Piano Versace varato in occasione dell'evento del 1996". Ritengo, conclude Fiorino, "di dover proporre una convocazione permanente della Conferenza dei Capigruppo, già dalle prossime ore, per rendere visibile ed operativa la massima assise cittadina rispetto alle iniziative di cui ciascuno di noi si renderà parte attiva nei confronti dei livelli di responsabilità e di direzione politica ai diversi livelli".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nubifragio a Crotone, strade e case allagate: ''Per la vostra sicurezza evitate di uscire''

Today è in caricamento