Giovedì, 17 Giugno 2021
Città Napoli

Omicidio ad Acerra: uomo bruciato vivo in strada

Versa liquido infiammabile su un 51enne e gli dà fuoco: tragedia della gelosia ad Acerra. Fermato il presunto assassino

NAPOLI - Ha dato fuoco al rivale in amore uccidendolo. Sarebbe un omicidio di natura passionale - secondo i primi elementi ancora al vaglio degli inquirenti - quello avvenuto la scorsa notte in via Pascoli ad Acerra, in provincia di Napoli. Raffaele Di Matteo, 51 anni, è morto stamattina al Cardarelli di Napoli per le gravi ferite riportate.

I carabinieri hanno identificato e portato in caserma il presunto aggressore. Il movente, ancora al vaglio degli inquirenti, sarebbe di natura passionale.

Di Matteo, classe '63, è stato prima ricoverato alla Cilinica Villa dei Fiori, poi trasferito al Cardarelli di Napoli in prognosi riservata. Le condizioni di salute, apparse subito gravi, sono precipitate fino al tragico epilogo di stamane. (da NapoliToday)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio ad Acerra: uomo bruciato vivo in strada

Today è in caricamento