Lunedì, 26 Luglio 2021
Città Napoli

Nuovo agguato di camorra, muore a 46 anni: sei mesi fa era stato ucciso il figlio

Con l'omicidio di Aniello Di Napoli salgono a 14 gli omicidi, legati alla criminalità, avvenuti a Napoli nei primi mesi del 2016, il quarto nel mese di aprile

Vincenzo Di Napoli, ucciso sei mesi fa. Ieri sera l'omicidio del padre Foto da Teleclubitalia.it

NAPOLI - Ancora un omicidio in strada a Napoli. Nuovo agguato nella tarda serata di ieri. Teatro dell'omicidio via Vincenzo Janfolla, nel quartiere Miano, area Nord del capoluogo campano. La vittima si chiamava Aniello Di Napoli e aveva 46 anni. 

Meno di sei mesi fa, nel dicembre del 2015, a Piscinola, fu ucciso suo figlio, Vincenzo, 25 anni.

In base alla ricostruzione della polizia, l'uomo, già noto alle forze dell'ordine per droga e ricettazione, era a bordo della propria auto, una Fiat Panda nera, quando due giovani in sella a uno scooter hanno affiancato la vettura ed esploso diversi colpi di pistola.

Il 46enne è stato soccorso e trasportato presso l'ospedale Cardarelli dove è giunto già cadavere. Momenti di tensione presso il pronto soccorso del nosocomio dove si sono radunati familiari e conoscenti dell'uomo. 

Con l'omicidio di Di Napoli salgono a 14 gli omicidi, legati alla criminalità, avvenuti in città nei primi mesi del 2016, il quarto nel mese di aprile. Gli ultimi, in ordine di tempo, lo scorso venerdì 22 aprile quando furono due i morti e tre i feriti in un agguato al Rione Sanità, all'interno di un circolo ricreativo.

La notizia su NapoliToday

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovo agguato di camorra, muore a 46 anni: sei mesi fa era stato ucciso il figlio

Today è in caricamento