rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Città Brescia

Uccide la moglie a coltellate e ferisce il nipote

Il dramma si è consumato stanotte a Calvisano, nel bresciano. L'omicida è un 84enne, arrestato dai carabinieri

BRESCIA - Donato Fanelli, pensionato di 84 anni, ha accoltellato a morte la moglie e ferito il nipote 25enne Laerte, la scorsa notte, in via Lechi a Calvisano, in provincia di Brescia.

La donna, Giuliana Moreni di 83 anni, è deceduta e il nipote, che secondo le prime ricostruzioni sarebbe intervenuto in difesa della nonna, è ricoverato in ospedale in condizioni non gravi.

L'anziano omicida è stato fermato dai carabinieri della compagnia di Desenzano (Brescia), intervenuti sul posto.

Tutto, secondo gli inquirenti, sarebbe nato da una lite in famiglia poi degenerata. L'uomo è attualmente piantonato agli Spedali civili di Brescia in stato di shock. (da BresciaToday)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uccide la moglie a coltellate e ferisce il nipote

Today è in caricamento