Domenica, 17 Ottobre 2021
Città Agrigento

Agricoltore ucciso a colpi d'arma da fuoco: fermato il presunto omicida

Omicidio a Canicattì. La vittima è Vincenzo Sciascia Cannizzaro: aveva 68 anni

Omicidio a Canicattì, in provincia di Agrigento: un agricoltore è stato ucciso a colpi d'arma da fuoco. L'assassino sarebbe già stato fermato dalle forze dell'ordine. La vittima è Vincenzo Sciascia Cannizzaro: aveva 68 anni. Il tragico fatto di sangue è avvenuto in contrada Calici, a poca distanza dall'ingresso della città.  Non è chiaro quanti siano stati i colpi - né tantomeno il calibro - che hanno raggiunto l'agricoltore sessantottenne, non lasciandogli scampo: Cannizzaro è stato trovato riverso lungo una stradina di campagna poco trafficata.

Omicidio Canicattì: fermato l'uomo che ha ucciso Sciascia Cannizzaro

Sul posto sono accorsi gli agenti di polizia del commissariato di Canicattì e i carabinieri della locale compagnia. Il presunto omicida sarebbe stato già portato al commissariato di polizia. Si tratta di un vicino di appezzamento di terreno con il quale l'anziano di Canicattì aveva, da tempo, dei dissapori legati ad una questione di confini di proprietà.

Fermato per un normale controllo, confessa l'omicidio: "Il cadavere è nel bosco"

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Agricoltore ucciso a colpi d'arma da fuoco: fermato il presunto omicida

Today è in caricamento