Mercoledì, 28 Luglio 2021
Città Lecce

Ucciso mentre preleva al bancomat: svolta nella notte

Fermato il presunto complice della rapina che ha portato all'omicidio di un anziano, ex direttore di banca la sera del 16 luglio scorso, a Lequile, in provincia di Lecce

Foto: LeccePrima

Individuato e fermato il presunto complice della rapina che ha portato all'omicidio di un anziano, ex direttore di banca la sera del 16 luglio scorso, a Lequile, in provincia di Lecce. Come scrive Valentina Murrieri su LeccePrima, la svolta è arrivata nel corso della notte: i carabinieri del nucleo investigativo del reparto operativo del comando provinciale hanno sottoposto a fermo di indiziato di delitto Andrea Capone, 28 anni, di Tricase, ma residente proprio a Lequile.

Secondo quanto ricostruito dagli inquirenti il giovane era insieme all'albanese Macaj Paulin, catturato nei giorni scorsi per lo stesso episodio. Per entrambe - si ricorda - pende l'accusa di omicidio aggravato, in concorso, porto abusivo di arma alterata e ricettazione.

Capone non è quello che ha impugnato la pistola e che ha sparato al pensionato. Il giovane è stato tradito da quello che aveva indosso. Gli uomini dell'Arma ed i vigili del fuoco hanno infatti ritrovato in un pozzo vicino a dove è avvenuta la tragedia una felpa scura a maniche lunghe. E che, come emerge dalle immagini dei filmati estrapolati dai sistemi di videosorveglianza passati al setaccio dagli inquirenti, era quella che indossava il rapinatore non armato, Capone, la sera della rapina. Quell'indumento è lo stesso che aveva anche in altre occasioni, così come evidenziato in alcune foto pubblicate sul suo profilo di Facebook. Capone - si continua - al termine delle formalità di rito, è stato accompagnato nella casa circondariale di lecce a disposizione dell'autorità giudiziaria ed in attesa della convalida del fermo.

Capone è stato accompagnato nel carcere di Borgo San Nicola, su disposizione della Procura della Repubblica di Lecce, in attesa della convalida del fermo. Già nella mattinata, invece, Paulin dovrebbe essere ascoltato dal gip del Tribunale del capoluogo salentino durante l’interrogatorio di garanzia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ucciso mentre preleva al bancomat: svolta nella notte

Today è in caricamento