Venerdì, 22 Ottobre 2021
Città Bergamo

Uccide la moglie a coltellate e scappa: fermato dopo ore di fuga

L'omicidio è avvenuto a Cologno al Serio, in provincia di Bergamo, fuori dalla casa della sorella di lei. La vittima è una 36enne

Femminicidio la scorsa notte a Cologno al Serio, in provincia di Bergamo. Un uomo di 47 anni, Maurizio Quattrocchi, ha ucciso la moglie Zinaida Solonari, 36enne moldava. Il delitto è avvenuto fuori dalla casa della sorella di lei, intorno alle 4 di stanotte. La moglie, accoltellata, è morta subito dopo: inutili purtroppo i soccorsi. Il marito, fuggito sulla sua Peugeot 206, è stato ricercato per ore dai carabinieri e fermato in serata.

Omicidio a Cologno al Serio, Bergamo: uccide la moglie

La coppia ha tre figli, che dormivano proprio nell'abitazione dove è avvenuto il delitto e dove vive la sorella della vittima, che si era trasferita lì da qualche giorno. La vittima è stata aggredita dal marito alle 4 di notte, appena rientrata dal lavoro. La donna ha parcheggiato la macchina ed è stata sorpresa dall'uomo appena ha aperto il cancello pedonale. Il 47enne le ha sferrato due coltellate per poi fuggire a bordo della sua auto.

Per tutta la giornata di domenica Quattrocchi è stato ricercato dai carabinieri, che hanno disposto posti di blocco e battute di ricerca in tutta la Bergamasca e in provincia di Brescia. Poi, poco dopo le 18, la notizia che l’uomo era stato fermato. Nel pomeriggio i militari l’hanno localizzato nella zona di Martinengo, in provincia di Bergamo, bloccando tutte le possibili vie di fuga. A lui non è rimasto dunque che costituirsi. È stato accompagnato in caserma.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uccide la moglie a coltellate e scappa: fermato dopo ore di fuga

Today è in caricamento