Lunedì, 22 Luglio 2024
Città Pescara

Pescara, uccisa a coltellate dal fidanzato

Il dramma a Fontanelle: la vittima, Jennifer Sterlecchini di 26 anni, è stata uccisa a coltellate dal compagno 32enne che successivamente ha tentato il suicidio

PESCARA - L'hanno trovata senza vita sul pavimento dell'ingresso. Dramma a Pescara nel quartiere Fontanelle, in via Acquatorbida. Una 26enne pescarese, Jennifer Sterlecchini, è stata uccisa a coltellate nella sua abitazione, dopo una lite. Secondo le prime informazioni, l'assassino sarebbe il suo compagno 32enne Davide Troilo.

L'uomo successivamente ha tentato il suicidio ma è stato salvato dal 118 giunto sul posto: è stato medicato e si trova in ospedale, con una prognosi di pochi giorni. A dare l'allarme è stata la madre della ragazza che, urlando, ha richiamato l'attenzione dei vicini. Sul posto sono intervenuti il 118 e i carabinieri coordinati dal maggiore Massimiliano Di Pietro e il magistrato di turno Silvia Santoro.

Le indagini sono affidate al nucleo investigativo dei carabinieri.

Segui tutti gli aggiornamenti su ilPescara
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara, uccisa a coltellate dal fidanzato
Today è in caricamento