Lunedì, 20 Settembre 2021
Città Messina

Dramma in famiglia: 28enne uccide il fratello a fucilate

Il delitto sarebbe avvenuto al culmine di una lite. Secondo le prime ricostruzioni, pare che tra i due fratelli vi fossero frequenti contrasti

MESSINA - Tragedia in famiglia a Barcellona Pozzo di Gotto, dove Alessandro Crisafulli, 28 anni, ha ucciso a fucilate il fratello maggiore Roberto, 32 anni.

L’omicidio è avvenuto intorno alle 5 di venerdì, al culmine di una lite nella loro abitazione.

Ancora da chiarire i motivi per cui Alessandro Crisafulli ha imbracciato il fucile e ha esploso dei colpi contro il fratello, uccidendolo sul colpo.

Sembra che tra i due vi fossero frequenti contrasti. Indagano i carabinieri. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dramma in famiglia: 28enne uccide il fratello a fucilate

Today è in caricamento