Giovedì, 22 Aprile 2021
Torino

Ucciso dal figlio con una raffica di coltellate: il dramma davanti a tutta la famiglia

Omicidio a Collegno, alle porte di Torino. Giuseppe Pompa, operaio di 52 anni, è stato ucciso dal figlio di 19 anni, studente

Forze dell'ordine e soccorritori sul luogo dell'omicidio. Foto da TorinoToday

Tragedia alle porte di Torino. Omicidio a Collegno in via Edmondo De Amicis. Giuseppe Pompa, operaio di 52 anni, è stato ucciso a coltellate dal figlio di 19 anni, studente. E' successo in un appartamento al sesto piano del palazzo. Giuseppe Pompa è morto dopo essere stato colpito da circa venti coltellate, con più coltelli, al termine di un furibondo litigio. Troppo gravi le ferite ad addome e torace. 

In casa al momento dell'omicidio erano presenti anche la moglie e l'altro figlio maggiorenne della vittima, che hanno chiamato i carabinieri.  Sul posto, oltre al personale sanitario, anche i carabinieri della compagnia di Rivoli per le indagini di rito. Il giovane, dopo essere stato portato in caserma, è stato arrestato. Le indagini sono in corso per ricostruire il movente dell'efferato gesto. I carabinieri, che hanno sequestrato alcuni coltelli, stanno sentendo familiari e vicini di casa, per far luce sui motivi che avrebbero portato il giovane a uccidere il padre. Il brutale omicidio scuote il popoloso comune nella prima cintura torinese.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Video da TorinoToday

"I litigi erano all'ordine del giorno. Ieri sera pensavamo fosse l'ennesimo. Poi abbiamo visto l'arrivo dei carabinieri, ma non pensavamo fosse successa una cosa così grave", raccontano oggi i vicini. La famiglia Pompa vive in quella casa da tre anni. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, i due figli avrebbero provato a difendere la madre dall'ennesime violenze che stava subendo. Il più giovane avrebbe preso i coltelli e ucciso il padre sotto lo sguardo del fratello e della madre.

Pensionato ucciso in casa con due coltellate al collo: fermato il figlio

Continua a leggere su Today.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ucciso dal figlio con una raffica di coltellate: il dramma davanti a tutta la famiglia

Today è in caricamento