Lunedì, 8 Marzo 2021
Brescia

Omicidio Manuela Bailo, la rivelazione: "È stata accoltellata alla gola"

La conferma del procuratore. Fabrizio Pasini è accusato di omicidio volontario

Manuela Bailo è stata accoltellata alla gola. La conferma arriva dal procuratore capo di Brescia, Tommaso Buonanno.  

Sembra non reggere quindi la versione fin qui raccontata da Fabrizio Pasini, secondo cui la 35enne di Nave sarebbe morta in seguito a una caduta accidentale dalle scale nel corso di una lite. Tracce di sangue invece erano state trovate nel bagno e nella cantina della villetta. Pasini è ora accusato di omicidio volontario. 

Manuela Bailo, uccisa e poi sepolta: l'atroce verità che emerge dall'autopsia 

"La lucidità mentale di Pasini contrasta con l'ipotesi dell'incidente - ha aggiunto Buonanno - Si è preso tutto il tempo necessario per impacchettare il cadavere, prima di portarlo e abbandonarlo nella campagna del Cremonese, dove aveva già individuato il posto più adatto per occultarlo".

La notizia su BresciaToday

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio Manuela Bailo, la rivelazione: "È stata accoltellata alla gola"

Today è in caricamento