Martedì, 19 Gennaio 2021
Torino

Ucciso con 5 colpi di pistola: Luciano Ollino è stato trovato in auto con le mani legate

Giallo sulla collina torinese. Trovato in un'auto il corpo senza vita di un consulente finanziario di 60 anni: seduto sul sedile passeggero, imbavagliato e con le mani legate

Luciano Ollino è stato trovato morto in auto. Foto TorinoToday

Giallo sulla collina torinese. Nella tarda serata di lunedì i carabinieri di Moncalieri, grosso comune alle porte del capoluogo piemontese, hanno trovato, in area collinare, all'interno della sua auto, il corpo senza vita di un consulente finanziario e commercialista di 60 anni, Luciano Ollino, seduto sul sedile passeggero, imbavagliato e con le mani legate. Il delitto è un giallo inspiegabile, l'allarme è stato lanciato dalle figlie della vittima.

In base ai primi accertamenti, l'uomo, che si era allontanato da casa nel tardo pomeriggio intorno alle 17, è stato colpito a morte con 5 colpi arma fuoco alla tempia. Sulla vicenda sono in corso le indagini dei carabinieri. Il cadavere dell'uomo è stato trovato a bordo di una Bmw, parcheggiata in una stradina laterale di Strada Comunale da San Vito a Revigliasco, sulla collina torinese. A compiere i rilievi la sezione investigazioni scientifiche del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale Carabinieri di Torino. Le indagini sono solo all'inizio.

Sono stati trovati nell'auto, e sequestrati, cinque bossoli. I carabinieri che stanno conducendo le indagini stanno ora ascoltando parenti e amici dell'uomo per ricostruire le sue ultime ore di vita. I militari stanno anche cercando eventuali telecamere nella zona, dalle quali potrebbero emergere elementi utili. L'auto con il cadavere è stata trovata in una traversa sterrata. Luciano Ollino era rimasto vedovo alcuni anni fa e abitava con la figlia 19enne, mentre la figlia maggiorenne, di 25 anni, vive in Francia. A dare l'allarme è stata la figlia più giovane non vedendolo ritornare a casa in serata.

"Siamo terrorizzate, vogliamo capire". Le due figlie di Luciano Ollino si sarebbero rivolte così ad un amico di famiglia, secondo quanto riporta l'agenzia di stampa Ansa. "Non riusciamo a credere che abbiano fatto fare una fine tanto terribile a nostro padre, non sappiamo nulla".

Il sindaco di Moncalieri Paolo Montagna: "Siamo sotto choc e siamo increduli. Una tragedia che lascia senza parole tutta la nostra comunità. Siamo vicini alle due figlie duramente toccate da un altro tremendo lutto dopo la scomparsa della mamma avvenuta pochi anni fa. Non conosciamo ovviamente il contorno della vicenda che ci invita alla cautela e al rispetto. L'omicidio è avvenuto con modalità agghiaccianti".

omicidio-strada-san-vito-revigliasco-200608-2-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ucciso con 5 colpi di pistola: Luciano Ollino è stato trovato in auto con le mani legate

Today è in caricamento