Martedì, 19 Ottobre 2021
Città Caserta

Uccide la mamma in salotto, poi la telefonata: "Zio, ho fatto una sciocchezza"

E' successo a Orta di Atella, in provincia di Caserta, dove i carabinieri hanno fermato un uomo di 40 anni

Filomena Sorvillo, 70 anni, è stata ritrovata riversa in una pozza di sangue nel salotto di un appartamento al primo piano del parco residenziale Wojtyla di Via Filangieri ad Orta di Atella, in provincia di Caserta. Il figlio 40enne, Marco Mattiello, è stato fermato dai carabinieri con l'accusa di omicidio. Dopo aver ucciso la madre, l'uomo avrebbe chiamato lo zio dicendo di aver fatto "una sciocchezza". 

Il 40enne, che conviveva con la madre, è stato trovato in casa quando sono arrivati i carabinieri della Compagnia di Marcianise guidati da Luca D'Alessandro. Al culmine di una lite, l'uomo avrebbe afferrato la madre per i capelli per poi sbatterla più volte faccia a terra. Le indagini sono affidate ai carabinieri della Compagnia di Marcianise. Sul posto sono intervenuti anche un medico legale e il pubblico ministero di turno della procura di Napoli Nord, oltre alla sezione rilievi del Comando Provinciale Carabinieri di Caserta.

"Ho tentato il suicidio, mia mamma mi ha fermato ed è lì che è scattato il raptus. Ho fatto una cazzata". E’ questo quello che ha raccontato subito dopo il fermo Marco Mattiello ai carabinieri che in pochi minuti lo hanno prelevato dall’abitazione e allontanato dal luogo della tragedia.

omicidio orta di atella2-2

In passato Mattiello sarebbe stato destinatario di un ordine giudiziario di allontanamento dalla casa familiare per maltrattamenti commessi ai danni dell'anziana madre. "E' sempre rimasto in casa". A dirlo sono stati questa mattina due cugini della vittima, presenti nei pressi del luogo del delitto (qui il video).

Uccisa dal figlio in casa, Filomena ritrovata in una pozza di sangue | Video CasertaNews

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uccide la mamma in salotto, poi la telefonata: "Zio, ho fatto una sciocchezza"

Today è in caricamento